Società di Consulenza Finanziaria Indipendente

HomeBlogCome risparmiare soldi ogni giorno con il Budgeting
come risparmiare soldi

Come risparmiare soldi ogni giorno con il Budgeting

Se ti stai chiedendo come risparmiare soldi ogni giorno, allora questo è l’articolo che ti serve.

Fare Budgeting non significa altro che pianificare le proprie spese in anticipo avendo già presente gli eventuali guadagni a nostra disposizione.

Cosi facendo non solo non ci ritroveremo più ad arrancare a fine mese ma riusciremo anche ad apprendere come gestire i nostri soldi a seconda delle nostre esigenze e quindi a sapere sempre come risparmiare soldi velocemente.

Il budgeting oltre ad essere un’iniziativa personale potrebbe benissimo diventare un’ottima pratica da adottare anche in famiglia, la quale, come un’azienda, va tutelata da eventuali difficoltà economiche.

Per attuare la strategia del budgeting dobbiamo prima stilare una lista di accorgimenti ed azioni da attuare per riuscire non solo a scoprire come risparmiare soldi ogni mese, ma anche nell’immediato.

Come risparmiare soldi: il budgeting in 4 step

  • Registrare le uscite: consultando gli estratti conto possiamo capire quanto abbiamo speso e annotare ogni costo sostenuto nell’ultimo mese;
  • Categorizzare le spese: successivamente si devono dividere queste spese mensili in varie categorie come affitto/mutuo, spesa, cibo, abbonamenti, utenze, vacanze, regali, divertimento, distinguendo tra spese necessarie e spese non essenziali;
  • Stabilire chiaramente le entrate: da lavoratore dipendente ti basterà controllare la tua busta paga mentre se hai partita IVA, dovrai trattenere parte dei profitti per le imposte e i contributi da pagare;
  • Controllare il bilancio: se compariamo le nostre entrate con le nostre uscite possiamo capire se stiamo spendendo troppo oppure se stiamo già risparmiando abbastanza.

Richiedi l’analisi gratuita dei tuoi investimenti e scopri quanto puoi risparmiare ogni anno.

Come risparmiare soldi velocemente?

Stai risparmiando soldi oppure ne spendi più di quanti ne guadagni?

Purtroppo se spendiamo più di quanto guadagniamo stiamo creando debiti che andranno a ripercuotersi sul nostro futuro. Per evitare ciò dobbiamo cercare di incrementare il nostro risparmio mediante due alternative: aumentare le nostre entrate e/o diminuire le nostre spese.

Iniziare a risparmiare non sarà facile all’inizio, in quanto bisognerà per forza di cose privarsi di qualcosa nel presente per perseguire una situazione economica futura migliore.

Soprattutto al giorno d’oggi è difficile rinunciare ai propri sfizi personali che ci danno quel senso di gratificazione nell’immediato. Risparmiare, invece, oltre a richiedere costanza e disciplina, non ci gratificherà per nulla nell’immediato.

Capire qual è la nostra motivazione per iniziare a risparmiare soldi, può aiutarci a stabilire degli obiettivi chiari e raggiungibili.

In questo modo, potremmo mantenere questa nuova abitudine anche nei momenti più difficili . Potremmo chiederci ad esempio “cosa è più importante per noi?”.

Ad esempio: amiamo viaggiare, sogniamo di possedere una casa nostra di proprietà oppure vogliamo riuscire a finanziari i nostri studi?

Dobbiamo identificare il vero obiettivo realistico per il quale vorremmo risparmiare soldi oggi e capire se questo obiettivo riuscirà a rimanere stimolante da permetterci di non perderlo di vista anche nei momenti in cui risparmiare soldi si rivelerà complicato per noi o per la nostra famiglia.

Ti chiedi come risparmiare soldi ogni giorno?

Questo ti porterà grandi benefici in futuro soprattutto se questi soldi li investiamo nel mercato finanziario, garantendoci un ritorno economico che darà di gran lunga più soddisfazioni di un paio di scarpe nuove.

Per sapere come risparmiare soldi velocemente e migliorare le nostre finanze potremmo:

  • Conservare gli scontrini e ricevute per capire esattamente quali sono le spese più frequenti che gravano sul nostro bilancio
  • Evitare di fare la spesa quando siamo affamati, così facendo rispetteremo la lista stilata senza comprare cibo di cui non necessitiamo veramente
  • Prepararci i pasti a casa evitando di mangiare sempre al ristorante in pausa pranzo
  • Ridurre il numero di uscite al bar con gli amici oppure in pizzeria
  • Fare la spesa tenendo d’occhio le offerte anche di più supermercati diversi in modo tale da risparmiare soldi ogni giorno
  • Risparmiare sulle bollette, confrontando le varie proposte e scegliere quella più economica adatta alle nostre esigenze
  • Non lasciare inserite spine di dispositivi inutilizzati come tv, caricatori, ecc.
  • Cancellare eventuali abbonamenti inutilizzati in palestra, per il televisione, ecc.
  • Prenotare le vacanze con largo anticipo ci permetterà di risparmiare soldi velocemente
  • Ridurre o eliminare eventuali vizi come fumare, giocare d’azzardo, videogame ecc.
  • Confrontare e scegliere l’assicurazione auto meno costosa online tramite diversi siti, ci permetterà di sapere come risparmiare soldi ogni anno
  • Usare i mezzi pubblici per spostarsi invece della propria auto, oppure fare car sharing con un collega, ci aiuterà a sapere come risparmiare soldi velocemente
  • Cambiare abbonamento telefonico passando ad uno più conveniente
  • Utilizzare programmi di cashback, che prevede di fatto il rimborso di una parte del valore dei tuoi acquisti
  • Considerare di installare dei pannelli fotovoltaici per risparmiare soldi ogni anno

Richiedi l’analisi gratuita dei tuoi investimenti e scopri quanto puoi risparmiare ogni anno.

Possiamo anche cercare di risparmiare soldi in banca, valutando quanto ci costa il conto ed i servizi collegati ad esso, come le carte di credito/debito, oppure controllare se le commissioni sono troppo alte sui bonifici, prelievi o pagamenti. Inoltre i conti correnti intestati a persone fisiche con un saldo annuale medio inferiore ai 5000 euro sono esonerati dall’imposta di bollo .

Per risparmiare possiamo inoltre adottare la regola del 50/30/20 ideata dalla senatrice statunitense Elizabeth Warren, docente di Diritto commerciale presso l’Università di Harvard, per mostrare ai cittadini americani come risparmiare soldi anche con un reddito inferiore alla media nazionale.

Questa regola consiste di fatto nel dividere le proprie spese in 3 categorie distinte:

  1. 50% in spese essenziali come affitto/mutuo, cibo, spese sanitarie e bollette;
  2. 30% in spese non essenziali come cene ed uscite con gli amici; vacanze, abbonamenti o shopping
  3. 20% nel risparmio per creare un fondo di emergenza oppure da devolvere agli investimenti futuri

Risparmiare di fatto non significa privarsi di qualsiasi spesa ritenuta superflua, ma limitarle, per migliorare la nostra situazione finanziaria presente e futura.

Vuoi parlare con me? Prenota una call e scopri come migliorare i tuo investimenti

0Commenti

    Lascia un commento

    I nostri consulenti

    Tutti iscritti all’albo e indipendenti per vocazione, i nostri consulenti saranno al tuo servizio per farti raggiungere i tuoi obiettivi finanziari. Sono specializzati su risparmio, investimenti e protezione e ti proporranno le soluzioni più adeguate al tuo caso specifico e al tuo orizzonte temporale.

    Parla con un consulente
    DavideMerlizzi
    Dario_Damiano
    Alessio_De_Valerio
    Luca_Solitario
    Gabriele_Liardo