HomeBlogI migliori fondi d’investimento obbligazionari tra rendimenti e opportunità
Schermata-2022-10-18-alle-08.17.46

I migliori fondi d’investimento obbligazionari tra rendimenti e opportunità

Ti sei mai chiesto quali possono essere i migliori fondi comuni di investimento ?

Hai della liquidità e vuoi capire quali sono i migliori fondi su cui investire?

Pensi che il mercato obbligazionario ora rappresenti una buona opportunità di acquisto e vuoi farlo con gli strumenti giusti?

Vediamo insieme le diverse possibilità che hai di fronte per investire i tuoi soldi e capiamo quali sono i migliori fondi su cui investire. 

In particolare analizziamo il momento straordinario del mercato obbligazionario e capiamo quali possono essere i rendimenti attesi e soprattutto se può rappresentare davvero una buona opportunità d’investimento.

ETF vs Fondi bancari

Gli ETF sono i preferiti dei consulenti indipendenti, lo sappiamo. 

Ma perché?

La risposta è semplice!

A differenza dei fondi bancari, gli ETF non mirano a offrire rendimenti maggiori di un determinato mercato, bensì il loro obiettivo intrinseco è quello di replicarlo fedelmente. 

Ovviamente dipende dal caso specifico, ma in generale gli ETF riescono molto bene in questo intento abbassando vertiginosamente i costi

Contrariamente, i fondi bancari mirano a battere un mercato specifico, cioè quello in cui dicono di investire i tuoi soldi, e per farlo ti chiedono delle laute, a volte lautissime, commissioni di gestione. 

Risultato?

Statistiche alla mano, quasi 98 fondi su 100 non riescono a raggiungere l’obiettivo per cui sono stati concepiti e soprattutto l’obiettivo per cui l’investitore li sta pagando

Ripeto…

98 FONDI SU 100

Ma allora perché mai dovresti mettere i tuoi soldi in qualche cosa che ti chiede un sacco di soldi per la sua gestione e poi non è neanche in grado di raggiungere gli obiettivi prefissati?

Ecco qui che si spiega qual’è il migliore strumento di investimento a oggi sul mercato.

Ora potresti dire: 

Ok, Andrea, finora è chiaro. Ma quale delle migliaia di ETF dovrei scegliere?

Vanno bene tutti o devo sceglierne di particolari?” 

E, soprattutto, quali sono i migliori ETF se volessi investire nel mercato obbligazionario?

I migliori fondi comuni di investimento obbligazionari

Spesso quando mi capita di parlare con i miei clienti, loro mi chiedono: quali sono stati i migliori fondi investimento 2021?

A questa domanda io spesso rispondo: io, in questo istante, non so quali sono stati i fondi di investimento migliori. Ma so, invece, quelli che probabilmente saranno i migliori fondi d’investimento del 2022 …

… quelli che non lo sono stati nel 2021!

Questo per dire che il futuro non si può prevedere. E, soprattutto, il fatto che un fondo sia stato “il migliore” un anno, non dà la certezza che lo possa continuare a essere anche in futuro.

Il fatto che un fondo abbia fatto meglio di un’altro in un anno specifico non deve essere affatto un parametro che possa indurci all’investimento semplicemente perché …

… questo dato è totalmente irrilevante!

Quindi smettiamola di pensare in termini di rendimenti attesi con l’illusione e, a volte, l’arroganza di poter pensare di essere in grado di battere il mercato scegliendo il fondo migliore o il mercato più promettente!

Non ci riescono neanche i migliori analisti che lavorano presso i gestori più importanti al mondo, perché mai dovremmo riuscirci noi?

Come fare quindi?

Andiamo a comprare il mercato attraverso una gestione passiva (ETF) minimizzando i costi. Né più né meno.

Sarà poi il mercato a darci il rendimento!

Richiedi l’analisi gratuita dei tuoi investimenti e scopri quanto puoi risparmiare ogni anno.

I 10 migliori fondi di investimento nel mercato obbligazionario

Qui sotto sono illustrati, per ogni micro-categoria, alcuni di quegli strumenti che possono essere presi in considerazione per investire nel mercato obbligazionario

Obbligazionario high yield e paesi emergenti

obbligazionario high yield

Obbligazionario globale

migliori fondi su cui investire

Green bond vs aggregate globale fondi obbligazionari

Obbligazionario governativo e corporate vs aggregate

i migliori fondi comuni di investimento

Tuttavia, aldilà delle performance passate, si sa che in una pianificazione finanziaria corretta gli strumenti da usare sono solo la punta dell’iceberg, ossia l’ultima cosa da guardare

Cosa voglio dire?

Voglio dire che questi sono solo alcuni degli ETF che investono nel mercato obbligazionario che possono essere considerati; ma se ne hai bisogno di tutti, sempre e in ogni caso?

La risposta è ovviamente no.

Al centro della pianificazione c’è anche l’ottimizzazione del portafoglio in termini di semplicità di gestione, impatto commissionale e soprattutto del rapporto:

(numero strumenti) / (benefici sensibili della diversificazione)

Questo significa che non sempre + strumenti =  +  vantaggi

La situazione deve essere valutata ad hoc a seconda del caso specifico e del capitale in questione.

Richiedi l’analisi gratuita dei tuoi investimenti e scopri quanto puoi risparmiare ogni anno.

Rendimenti e opportunità nel mercato obbligazionario

Andiamo ora ad analizzare nello specifico due ETF che rappresentano i seguenti mercati:

  • Obbligazionario Aggregate Globale
  • Obbligazionario High Yield Globale (alto rendimento)

Nell’immagine qui sotto sono riportati i rendimenti nei diversi periodi.

migliori fondi investimento 2021

fondi di investimento migliori

Come si può notare dall’immagine e dal grafico sopra, investendo in obbligazioni più ad alto rischio, l’ETF HY ha avuto rendimenti maggiori rispetto l’Aggregate Globale a fronte però di una volatilità discretamente maggiore.

Questo significa che lo farà anche in futuro?

Ovviamente no.

Ed è qui che si capisce l’importanza di un’accurata pianificazione finanziaria basata sulle esigenze specifiche e gli orizzonti temporali del cliente. 

L’obbligazionario in generale è in trend negativo da inizio anno e molti clienti mi chiedono se è il momento giusto per entrare.

Quello che di solito rispondo è che è sempre il momento giusto per entrare se accuratamente pianificato…

… anche sui massimi!

Purtroppo se i livelli attuali potranno essere considerati “a sconto” lo capiremo solo nel futuro, a posteriori; non è possibile saperlo prima. 

Soprattutto in una pianificazione a lungo termine questo ha un impatto decisamente trascurabile sul rendimento finale. 

Tuttavia, è altrettanto vero che un po’ di tattica è anche giusto farla e siccome da inizio anno il mercato obbligazionario sta subendo una sensibile contrazione, è ragionevole considerare i livelli attuali piuttosto interessanti.

Vuoi parlare con me? Prenota una call e scopri come migliorare i tuo investimenti

Polizze unit linked: cosa sono, tipologie e rischio

Che cos’è una polizza unit linked: definizione e significato Capita spesso che si senta parlare delle polizze “unit linked”, magari in banca. Oppure in conversazione con il proprio consulente o parlando con conoscenti dalle contrastanti opinioni.  Tali polizze sono strumenti finanziari di non immediata comprensione. Un investimento consapevole su di esse richiede dunque un livello […]

Costi consulenza finanziaria indipendente: quali sono?

In questo articolo andiamo a scoprire quanto costa un consulente finanziario indipendente. Perché sappiamo che il consulente indipendente, o meglio detto autonomo, come da specifica dell’albo OCF (CFA=Consulente Finanziario Autonomo), è una nuova figura, che viene remunerata dal cliente e non da un intermediario, e il fatto suscita stranezza. E quindi capire i costi della […]

Consulenza Finanziaria Indipendente: ogni rivoluzione porta con sé i semi del cambiamento

Negli ultimi anni, la consulenza finanziaria indipendente ha apportato un cambiamento epocale nel mondo della finanza. Sebbene l’Italia resti un po’ più indietro rispetto ad altre nazioni, anche nel nostro Paese qualcosa si sta muovendo in questa direzione. Cerchiamo di capire di più su questo cambiamento e quali benefici potrebbe portare a tutti gli investitori […]