Società di Consulenza Finanziaria Indipendente

HomeBlogL’impatto reale dell’inflazione sui tuoi risparmi
Inflazione

L’impatto reale dell’inflazione sui tuoi risparmi

Come l’inflazione impatta realmente sui risparmi degli italiani?

Giornali e media parlano spesso di inflazione, nemico invisibile del tuo denaro che agisce silenziosamente procurando perdite irrecuperabili.

Andiamo a quantificare numericamente l’impatto inflattivo e scopriamo come difendersi da esso.

L’obiettivo della BCE: l’inflazione intorno al 2%

La Banca Centrale Europea (BCE) ha tra i suoi obiettivi principali il mantenimento del livello di inflazione nell’area Euro intorno al 2%.

Tuttavia questo non è sempre possibile, a causa di condizioni esterne che creano instabilità economica e ne causano un rialzo oppure un ribasso.

Tra i fattori che influenzano il tasso di inflazione possiamo trovare il rallentamento dei cicli produttivi e una politica monetaria espansiva, ossia grosse immissioni di liquidità nel sistema da parte di Governi e delle Banche Centrali.

Il biennio 2020/2021 ne è stata la dimostrazione tangibile.

L’inflazione in Italia: oggi e in passato

Oggi, in Italia, l’inflazione dichiarata è circa al 4,8% e quindi più alta rispetto agli obiettivi della BCE.

Ma, rivolgiamo uno sguardo al passato per avere un’idea più chiara.

Mediamente, nel corso degli ultimi 70 anni, il valore si è aggirato tra l’1,5% ed il 3%, con picchi di massimo e minimo rispettivamente nel 1980 (21,2%) e nel 1959 (-0,4%).

Valutiamo ora in euro quanto l’inflazione può erodere i nostri soldi fermi sul conto corrente, cioè parcheggiati in liquidità.

Richiedi l’analisi gratuita dei tuoi investimenti e scopri quanto puoi risparmiare ogni anno.

Come il mare contro gli scogli

Ipotizziamo che tu abbia un capitale di 100.000€ in liquidità e un orizzonte temporale di 10 anni.

Vediamo come diversi tassi di inflazione intaccherebbero il valore reale del tuo denaro non investito.

Se questo tasso si arrestasse su una soglia ideale, al 2%, avresti una perdita del potere di acquisto dei tuoi risparmi del 16,3%. Perderesti cioè 16.300€.

Un’inflazione al 3%, invece, ti causerebbe una perdita del 23,4%, pari a 23.400€.

Ancora, se il tasso di inflazione si stabilizzasse sul 5%, l’erosione del potere di acquisto sarebbe molto ingente. Arriverebbe addirittura a mangiarsi il 29,7% del tuo capitale, bruciando quasi 30.000€.

Infine, facciamo un’ipotesi improbabile (almeno si spera).

Un tasso di inflazione prolungato al 10%, ti causerebbe danni per circa 58.000€ (57,6%). Insomma, più della metà del tuo capitale sparirebbe nel nulla.

inflazione

Le armi per la difesa dei tuoi sudati risparmi

Come puoi contrastare l’inflazione e proteggere il denaro nel corso degli anni?

Innanzitutto dovresti definire l’obiettivo o gli obiettivi che vorresti raggiungere.

Potrebbe essere l’università per i tuoi figli oppure l’acquisto di una casa o di una nuova automobile oppure ancora crearti una integrazione per la tua pensione.

Grazie a questo passaggio, potremo quantificare gli anni in cui il tuo denaro rimarrebbe fermo sul conto corrente.

Lo step successivo è quello di investire quel capitale nel rispetto del tuo profilo di rischio, che si basa su quanto sei disposto a perdere nel corso del tempo.

Ultimo passo, scegliere i migliori strumenti finanziari presenti sul mercato, che ti permettano di coprire il tasso di inflazione nel tempo, rivalutare il tuo denaro e vivere in serenità.

L’inflazione divora i tuoi risparmi: proteggiti ora

Passiamo la metà della nostra vita a lavorare per guadagnare denaro. Questo denaro ci serve per vivere dignitosamente.

Eppure lasciamo che i sacrifici fatti vengano annullati da condizioni esterne.

Prenditi cura del tuo denaro, investendo in modo efficiente.

Inizia ora!

Vuoi parlare con me? Prenota una call e scopri come migliorare i tuo investimenti

0Commenti

    Lascia un commento

    I nostri consulenti

    Tutti iscritti all’albo e indipendenti per vocazione, i nostri consulenti saranno al tuo servizio per farti raggiungere i tuoi obiettivi finanziari. Sono specializzati su risparmio, investimenti e protezione e ti proporranno le soluzioni più adeguate al tuo caso specifico e al tuo orizzonte temporale.

    Parla con un consulente
    SimoneMigotto
    PaoloLabadie
    Fabrizio_Natale
    Roberto_Barone
    Dario_Damiano