HomeBlogPensione dei medici ospedalieri: tutto ciò da sapere
pensione medici

Pensione dei medici ospedalieri: tutto ciò da sapere

In questo articolo vedremo in maniera molto semplice come funziona la pensione dei medici e cosa sta cambiando con l’ultima riforma delle pensioni per i medici ospedalieri.

Pensionamento medici, una differenza sconcertante

Iniziamo subito con il dire che, come evidenziato da un’indagine dell’Ordine dei medici di Latina, a quanto pare il pensionamento dei medici dell’INPS potrebbe arrivare anche prima dei 67 anni di età. Questo se, per esempio, il medico ha riscatto il periodo di studi Una differenza sostanziale rispetto alle prospettive ENPAM, la cassa dei medici.

La pensione di un medico che esercita la libera professione e non è iscritto all’INPS, ma solo all’ENPAM, arriva intorno ai 68 anni di età. Questa infatti è l’età pensionabile oggi vigente ai sensi del regolamento ENPAM per i medici non ospedalieri.

Per un medico iscritto all’INPS le modalità di calcolo della pensione seguono quelle dei dipendenti iscritti all’INPS e non dei medici liberi professionisti. L’ENPAM prevede invece modalità di calcolo dell’assegno diverse. La differenza tra le due modalità di calcolo è dovuta con la legge 335/1995, la riforma delle pensioni medici ospedalieri che ha cambiato le regole per la pensione INPS.

In ENPAM, invece, la riforma pensioni medici è arrivata dopo la Fornero e nello specifico nel 2013. Qui esistono delle misure più morbide e progressive per il calcolo della pensione.

Il medico ospedaliero iscritto all’INPS dopo il 1996 avrà un assegno di pensione calcolato tutto con il metodo contributivo. Quindi, una pensione più bassa che non avrà niente a che fare con il suo ultimo stipendio.

Il medico libero professionista avrà un calcolo pensione più generoso con ENPAM. Tuttavia, dal momento che la Cassa richiede dei contributi inferiori rispetto all’INPS, parliamo di circa il 19% del reddito professionale contro il 33% dello stipendio di un medico ospedaliero. Anche le pensioni ENPAM avranno dei grossi problemi e non avranno niente a che fare con l’ultimo reddito.

Verificare lo stato di salute della propria pensione prima che sia irrecuperabile è fondamentale. Solo con la giusta cura e un mix di integrazione potrete essere sicuri di non avere un calo di pensione.

pensionamento medici ospedalieri

Pensione medici ospedalieri, la pensione di vecchiaia

Se sei un medico iscritto solo ad ENPAM, potrai maturare il diritto alla pensione di vecchiaia a 68 anni di età. Se, invece, lavori come medico ospedaliero, la pensione arriverà a 65/67 anni di età.

Trasforma la tua pensione futura, vai in pensione in anticipo e raddoppia il tuo assegno ora con tutte le risorse gratuite che ti regaliamo oggi!

La pensione ENPAM si articola ancora, come era per le pensioni tipiche del retributivo, in questo modo:

  • una quota A fissa obbligatoria;
  • una quota B variabile e calcolata in relazione a quanto si versa in base all’attività professionale.

Ma facciamo chiarezza sulla pensione dei medici per quanto riguarda la quota A: non è altro che la pensione di base, ad essa si aggiungono le eventuali prestazioni calcolate sui contributi in base alla propria specializzazione.

Pensione medici ospedalieri, la pensione anticipata

La pensione anticipata INPS si ottiene con 42 anni e 10 mesi di contributi. La pensione anticipata ENPAM si ottiene con un’età minima di 62 anni e almeno 35 anni di contributi e un’anzianità di laurea non sotto i 30 anni. Poi, indipendentemente dall’età, si può accedere al pensionamento medici vantando 42 anni di contributi.

Nella misura dei contributi si tiene anche conto dell’anzianità contributiva effettiva e ricongiunta, escludendo, però, la parte della quota A e dell’anzianità contributiva riscattata presso le altre gestioni ENPAM e sempre non coincidente con altri periodi lavorativi.

pensionamento medici ospedalieri

Se, però, si va in pensione prima dell’età di vecchiaia, si verrà in parte penalizzati e verrà applicato all’assegno un coefficiente di riduzione commisurato all’età.

Per sapere come si calcola la pensione dei medici, ti consigliamo la consulenza previdenziale personalizzata. Sicuramente se il tuo compito è salvare vite, non puoi perdere tempo a conteggiare quota A o quota B e applicando per ogni periodo definito da specifici orizzonti temporali tutte le particolari aliquote. Poi proseguire applicando i diversi coefficienti e divisori tipici delle pensioni medici.

Dirigenti medici in pensione a 65 anni?

I dirigenti medici e coloro che sono in servizio nel sistema sanitario possono ancora andare in pensione prima rispetto ad altri professionisti come avvocati o notai. La riforma pensione medici ospedalieri prevede che essi possono restare in servizio oltre i limiti d’età.

Possono, infatti, secondo la riforma pensioni medici ospedalieri, rimanere in servizio fino ai 70 anni fino e raggiungere i 40 anni di servizio.

Sei un medico o ne conosci uno prossimo alla pensione? Assicurati di aver fatto tutti i passaggi per prendere il massimo dei soldi che puoi. Come? Con la nostra consulenza gratis.

3 trucchi per aumentare la pensione

In questo articolo vedremo in maniera molto semplice come funziona la pensione dei medici e cosa sta cambiando con l’ultima riforma delle pensioni per i medici ospedalieri. Pensionamento medici, una differenza sconcertante Iniziamo subito con il dire che, come evidenziato da un’indagine dell’Ordine dei medici di Latina, a quanto pare il pensionamento dei medici dell’INPS […]

A quanti anni si va in pensione?

In questo articolo vedremo in maniera molto semplice come funziona la pensione dei medici e cosa sta cambiando con l’ultima riforma delle pensioni per i medici ospedalieri. Pensionamento medici, una differenza sconcertante Iniziamo subito con il dire che, come evidenziato da un’indagine dell’Ordine dei medici di Latina, a quanto pare il pensionamento dei medici dell’INPS […]

Consulente previdenziale indipendente: chi è e cosa fa?

In questo articolo vedremo in maniera molto semplice come funziona la pensione dei medici e cosa sta cambiando con l’ultima riforma delle pensioni per i medici ospedalieri. Pensionamento medici, una differenza sconcertante Iniziamo subito con il dire che, come evidenziato da un’indagine dell’Ordine dei medici di Latina, a quanto pare il pensionamento dei medici dell’INPS […]