HomeI nostri Consulenti FinanziariVareseAmelotti Matteo Andreas

Chi sono?

Mi chiamo Matteo Andreas Amelotti e sono un grande appassionato di finanza. Grazie alla laurea magistrale in Banche e Finanza, ho consolidato competenze nell’analisi dei mercati finanziari e nella gestione del rischio. Dopo aver completato il Master “Professione Consulente” presso Metaskill, ho acquisito le competenze necessarie per diventare un CFA. Il percorso formativo mi ha fornito una prospettiva unica e approfondita sulla consulenza autonoma odierna. Il mio obiettivo è quello di stravolgere il mondo della consulenza finanziaria aiutando futuri investitori durante questo percorso.

Che ruolo ho nella IoInvesto SCF?

Attraverso IoInvesto SCF collaboro attivamente con i clienti per comprendere le loro esigenze finanziarie e offrire una consulenza personalizzata, mirata e priva di conflitti d’interesse. Il passato sportivo mi ha insegnato a concentrarmi sugli obiettivi, lavorare in squadra e costruire strategie vincenti, ora posso trasferire tutte queste competenze anche nella mia professione attuale.

Perché lo faccio? 

I miei valori, incentrati sulla trasparenza, professionalità ed etica, riflettono l’impegno nel fornire un servizio di consulenza affidabile. La motivazione profonda scaturisce dalla mia esperienza personale che mi ha spinto a perseguire la missione di migliorare l’accessibilità e la comprensibilità dei servizi finanziari. La consapevolezza delle sfide incontrate nel passato mi spinge ad offrire un approccio 100% aperto e onesto, garantendo ai clienti una consulenza che si basa sulla fiducia reciproca. 

In che modo aiuto i clienti lavorando nel mio ruolo? 

Il mio lavoro consiste nell’effettuare un’analisi approfondita della situazione finanziaria dei clienti. Tramite la mia consulenza sviluppo strategie di investimento personalizzate, ottimizzo portafogli e gestisco i rischi attraverso una profonda comprensione del mercato. La continuità nel tempo è fondamentale per adattare le strategie alle condizioni economiche mutevoli. È necessaria dunque un’educazione finanziaria mirata a rendere il cliente più consapevole, coinvolgendolo sempre nel processo decisionale.